Metal Detector Basilicata

Metal Detector Basilicata, Dove Cercare e Aree Protette da Evitare

Dove usare il Metal Detector in Basilicata? Quali sono i luoghi in cui posso andare e quelli che invece devo assolutamente evitare?

Ecco il secondo articolo dedicato ad una nuova regione Italiana, da qui il nome della scheda: Metal Detector Basilicata. Si tratta di una sorta di “servizio” con cui cerco di curare i diversi vincoli che ogni ricercatore deve rispettare.

Premetto che io non sono Lucano ma Pugliese, quindi non essendo presente materialmente sul territorio è possibile che in questa scheda vi siano delle mancanze. Se notate quindi delle imprecisioni o volete aggiungere dei consigli per gli altri ricercatori potete utilizzare la funzione dei commenti.

Bestseller No. 1
Nokta Makro Simplex Metal detector impermeabile con bobina da 28 cm
  • IP68: si può immergere completamente fino a 3 metri ed è sigillato dalla polvere.
  • Volume del ferro: la sensibilità al basso contenuto di ferro può essere regolata o azzerata.
  • Discriminazione dei sensori: rileva e identifica i metalli indesiderati.
  • Modalità di ricerca: tutti i metalli/in un campo/al parco/in spiaggia.
  • Favolosa illuminazione per uso notturno e subacqueo: il Simplex+ ha tutto ciò di cui avete bisogno, retroilluminazione LCD, retroilluminazione del tastierino e torcia LED.

Iniziamo col dire che la Basilicata, detta anche Lucania ha due province: Potenza e Matera. Una parte della regione è bagnata dal Mar Ionio e dal Mar Tirreno e le sue spiagge sono davvero bellissime: il luogo ideale per chi ama effettuare le ricerche con il metal detector sulla sabbia. La zona è prevalentemente montuosa e collinare, sono infatti presenti diversi massicci montuosi come il Monte Pollino ed il Monte Sirino. In tutta la regione è presente una sola pianura, ma dalle grandi dimensioni: la Piana di Metaponto.

Insomma, i luoghi dove sbizzarrirsi con il nostro hobby sono davvero tanti, è necessario però prestare la massima attenzione ai diversi vincoli presenti nel territorio. La Basilicata è infatti ricca di aree protette naturali e di vincoli archeologici.

 

Aree Naturali Protette della Basilicata

Buona parte della Lucania è tutelata dal punto di vista naturale. Circa il 30% della regione è infatti considerata area naturale protetta. Questo significa che in tali zone non è consentito effettuare degli scavi. Potrete quindi utilizzare il metal detector ma non potrete effettuare alcun tipo di buca, nemmeno la più piccola.

Le aree naturali protette della Basilicata sono: Parco nazionale del Pollino, Parco nazionale dell’Appennino Lucano-Val d’Agri-Lagonegrese, Parco di Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane, Parco della Murgia Materana, Riserva Regionale Lago Piccolo di Monticchio, Riserva Regionale Abetina di Laurenzana, Riserva Regionale San Giuliano, Riserva naturale orientata Bosco Pantano di Policoro, Riserva naturale speciale dei Calanchi di Montalbano Jonico, Riserva regionale Lago Laudemio (Remmo), Riserva regionale Lago Pantano di Pignola, Riserva naturale Agromonte Spacciaboschi, Riserva naturale Coste Castello, Riserva naturale Grotticelle, Riserva naturale I Pisconi, Riserva naturale Marinella Stornara, Riserva naturale Metaponto, Riserva naturale Monte Croccia, Riserva naturale Rubbio.

Bestseller No. 1
DR.ÖTEK Metal Detector Leggero per Adulti e Bambini, Rilevatore Multifunzionale con Puntatore a Spillo, Bobina Impermeabile per Una Maggiore profondità, con Pala e Borsa per Il Trasporto
  • TOP METAL DETECTOR PER ADULTI e il migliore della linea deluxe DR.ÖTEK. L'MT-XR è un'entusiasmante nuova aggiunta sia per i professionisti che per gli appassionati. Offre 5 modalità aggiornate tra cui Pinpoint Mode, All metal, Discrimination, Memory e Jewelry. L'innovativa modalità di memoria ricorda un tipo di metallo e rileva solo quel tipo specifico. Individua esattamente ciò che desideri in molto meno tempo.
  • GRANDE DISPLAY LCD ha un grande schermo chiaro da 7,6 x 5,1 cm che è facile da leggere. La retroilluminazione ti consente di lavorare al buio per una maggiore flessibilità. 3 modalità di visualizzazione per identificare facilmente il tipo di metalli che stai rilevando. Visualizza l'immagine digitale e il suono con più impostazioni per la personalizzazione.
  • REGALO PERFETTO CON ACCESSORI. Puoi ottenere di più da un metal detector, tra cui una squisita auricolare, una pala bulldozer premium e una borsa per il trasporto multiuso. Risparmia tempo extra per fare acquisti. Non è solo un'ottima scelta per viaggi, vacanze, viaggi in campeggio ed escursioni, ma anche un ottimo regalo di compleanno, regalo di festa, regalo di anniversario o regalo per la festa del papà e la festa della mamma.
  • PROFONDITÀ E SENSIBILITÀ REGOLABILI. Regolare l'indicazione della profondità per oggetti 5,1 cm, 10,2 cm, 15,2 cm, 20,3 cm con più o meno. Regola facilmente gli oggetti e le condizioni con il controllo della sensibilità di 5 gradi. Questo ti dà un grande controllo sulla precisione che non si trova nei progetti minori. Trascorri molto meno tempo a scavare mentre trovi metalli preziosi e manufatti antichi più interessanti.
  • La BOBINA DI RICERCA WIDE da 25cm è così potente che può individuare un quarto di moneta fino a 25,4cm sottoterra Può trovare oggetti più grandi a profondità ancora maggiori. La bobina è impermeabile e funziona bene in acque poco profonde.

Aree a Vincolo Archeologico della Basilicata

Il secondo vincolo che un metal detectorista deve, per obbligo di legge, rispettare è quello archeologico. Questo significa che per la legge è vietato effettuare le ricerche presso le aree che presentano il vincolo archeologico. Come verificare quindi se una zona ha tale vincolo o meno? E’ necessario richiedere presso il Comune di competenza il Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (in alcune regioni siglato come PPTR, in altre come PTPR ma il discorso non cambia). La richiesta andrà fatto presso l’Ufficio Urbanistica. Alcune regioni mettono a disposizione le mappe anche su internet.

Purtroppo per la regione Basilicata non ho trovato il PPTR online. Se qualcuno fosse a conoscenza di un sito web che riporta tali mappe è pregato di contattarci tramite la funzione dei commenti. In ogni caso sono riuscito a reperire alcune informazioni su alcune zone a vincolo. Sottolineo – Alcune – in quanto potrebbero essercene molte altre.

I principali siti archeologici Lucani sono: Area archeologica di Vaglio Basilicata, Area archeologica di Grumentum, Area archeologica di Venosa, Area archeologica di Heraclea, Area archeologica dell’Incoronata, Area archeologica di Metaponto, Area archeologica di Notarchirico, Area archeologica di Civita (Tricarico), Area archeologica di Banzi, Archeoparco del Basileus, Area archeologica di Oppido Lucano, Area archeologica di Rivello “Serra Città”, Area archeologica di Satrianum.

Se sei un detectorista lucano e vuoi aggiungere qualcosa alla scheda Metal Detector Basilicata, sentiti libero di farlo utilizzando la funzione dei commenti.