Metal Detector per Tutti

Metal Detector per Tutti

Quando parliamo di metal detector per tutti intendiamo discutere su quale cercametalli assegnare a ciascun ricercatore in base alle proprie esigenze in fase di ricerca.

Non possiamo dire che un metal detector va bene per qualsiasi tipo di ricerca, ci sono quelli per i principianti, ci sono quelli specifici per la ricerca di oggetti appartenenti alla militaria, ci sono i modelli per la ricerca dell’oro, quelli per la ricerca in acqua e quelli specializzati nella discriminazione e nella profondità.

Bestseller No. 1
Nokta Makro Simplex Metal detector impermeabile con bobina da 28 cm
  • IP68: si può immergere completamente fino a 3 metri ed è sigillato dalla polvere.
  • Volume del ferro: la sensibilità al basso contenuto di ferro può essere regolata o azzerata.
  • Discriminazione dei sensori: rileva e identifica i metalli indesiderati.
  • Modalità di ricerca: tutti i metalli/in un campo/al parco/in spiaggia.
  • Favolosa illuminazione per uso notturno e subacqueo: il Simplex+ ha tutto ciò di cui avete bisogno, retroilluminazione LCD, retroilluminazione del tastierino e torcia LED.
Bestseller No. 1
Metal detector Fisher F44
  • Massima sensibilità per metalli preziosi come oro, argento, bronzo, Nichel, Titanio ecc.
  • Spettro di conduttanza a 9 segmenti per una veloce rilevazione degli oggetti.
  • Frequenza di funzionamento: 7,69 kHz.
  • Ultra leggero, solo circa1,1 kg.
  • Bobina di ricerca triangolare, ad alte prestazioni, impermeabile, concentrica, da 29 cm.

La gamma è abbastanza ampia e quindi in base al tipo di ricerca che si intende fare si può scegliere un modello piuttosto che un altro. Per non parlare che vi sono dei modelli utilizzati esclusivamente nell’ambito della sicurezza, come quelli usati dalle forze dell’ordine per “scansionare” le persone, quelli presenti all’ingresso delle banche e nei luoghi ritenuti a rischio o sensibili come l’aeroporto o l’ingresso alla Città del Vaticano.

Trovare un metal detector per tutti significa andare alla ricerca di un modello che soddisfi le esigenze di qualsiasi ricercatore e che si possa utilizzare in qualsiasi luogo senza dover avere alcun tipo di carenza o mancanza. Direi che questo è abbastanza improponibile, in base alle esigenze dell’utente è necessario scegliere un preciso modello, o al massimo una particolare gamma di prodotti, che possa soddisfare a pieno titolo tutti i “capricci” di chi lo utilizzerà.

Se sei un principiante non posso proporti un modello che costa 1.000€, sarebbe una proposta “indecente”. Non si può iniziare sin da subito dai modelli considerati al “top” della gamma, non avrebbe senso per diversi motivi. Basti pensare che chi inizia questo hobby, non sa ancora se sarà realmente coinvolto a pieno titolo da quello che un metal detector potrà offrirgli, perchè quindi spendere somme così importanti sin da subito? L’ideale sarebbe quindi acquistare un modello base, o di fascia intermedia, e vedere se questo è l’hobby che stai cercando. In caso positivo, in un secondo momento potrai rivendere il tuo metal detector usato ed acquistare un modello di fascia superiore o sostituire semplicemente la piastra base con una più performante.

Chi ha la necessità di scegliere un metal detector per lavoro, per individuare ad esempio i tombini o i chiusini, ha la possibilità di scegliere un modello base o un modello specifico. Logicamente un modello professionale, di quelli creati appositamente per tale scopo farà la differenza, ma anche un modello per principianti, è in grado di individuare un tombino ad una buona profondità.

Purtroppo non posso indicare i valori di profondità perché questi dipendono dal tipo di terreno, dalle dimensioni dell’oggetto e soprattutto dal metal detector che viene utilizzato. Ricordo inoltre che quando si parla di modelli base o per principianti non devono essere inclusi quelli considerati “cinesi” o “cinesate” o meglio repliche di cercametalli seri, di marchi conosciuti a livello mondiale.

Possiamo quindi concludere che non esiste un metal detector per tutti ma il modello dovrà essere scelto con attenzione, in base al tipo di ricerca che si vuole effettuare ed al luogo che si dovrà “spazzolare”.

Facendo un passo indietro, ho pensato che molto probabilmente, il vero e proprio modello di metal detector adatto a tutti possa essere un prodotto che debba essere sempre: facile da utilizzare, performante ed economico. Dico questo perchè questa volta ho deciso di non basarmi solo sulle mie esperienze ma anche sulle vostre esperienze. Gestendo un gruppo su Facebook e ricevendo ogni giorno decine di email ho visto, letto e risposto a tantissimi quesiti.

Ho capito che un principiante non vuole spendere troppo perchè è insicuro se questo hobby potrà piacerli o meno e quindi non ha senso investire un grande capitale. Ho capito che in tanti si sono affidati alla fortuna ed hanno acquistato il prodotto meno caro trovato sul mercato senza conoscerne le sue capacità, finendo per comprare un metal detector che suona all’infinito senza un valido motivo. Ho capito infine che anche in questo mercato vale il detto “come spendi mangi”, ribattezzato in alcune zone d’Italia come “chi più spende meno spende”. Insomma, il mio consiglio è: le domande fatele prima di acquistare, non dopo aver comprato.

Bestseller No. 1
Maxxistore® - Xp Xplorer metal detector Deus 2 FMF multifrequenza (Piastra da 9"/22.,5)
  • Cosa comprende l'offerta:
  • nr. 01 Xp Xplorer metal detector Deus II FMF multifrequenza (Piastra da 9"/22.,5)
  • nr. 01 Cuffie WS6
  • nr. 01 Cavo di ricarica
  • nr. 01 Cover telecomando RC

 

Come Capire se il Segnale è da Scavare?

Come capisci se il segnale del tuo cercametalli è da scavare o meno? Se dovessimo fare un sondaggio a tutti i metal detectoristi, le risposte a questa domanda saranno sicuramente sempre diverse. Ognuno ha il suo modo di interpretare i segnali acustici e visivi. Oggi ti spiegherò il mio punto di vista sull’argomento.

OffertaBestseller No. 1
Garrett Pro Pointer At Pinpointer Propointer At Nuovo Novita'
  • Impermeabile fino a 3 metri.
  • Tasto di funzionamento singolo.
  • Ricalibrazione rapida.
  • Torcia a LED.
  • Spegnimento automatico.
OffertaBestseller No. 2
Metal Detector, Macchina Portatile Professionale per Rilevamento di Argento, Oro, Gemme E Diamanti 1500 M, Kit di Ricerca del Tesoro Sotterraneo, Strumento di Rilevamento Dei Metalli Pinpointer(EU)
  • 【Rilevatore di metalli Pinpointer】 Il microcomputer controlla la calibrazione dell'unità chip e il sistema di autotest dello strumento può completare rapidamente e facilmente la scansione e il test. Con ricerca remota di alta qualità, posizionamento preciso del sistema e metodi di rilevamento eccellenti.
  • 【Rilevatore di metalli professionale】 Il rilevatore di metalli integrato, con super sensibilità e stabilità, funzionamento modulare intelligente, rilevamento facile e veloce di oggetti metallici, può migliorare l'efficienza del lavoro, ridurre l'intensità del lavoro degli ispettori ed è facile da usare e da usare.
  • 【Aiuto del tesoro】 Strumento di ricerca del metallo, può identificare i tipi di metallo, inclusi argento, oro, gemme e diamanti, permettendoti di trovare facilmente oggetti metallici utili. È un perfetto cacciatore di tesori e può anche aiutarti a trovare facilmente anelli persi, collane, ecc.
  • 【Più preciso】 Il metal detector ha un raggio di rilevamento di circa 1500 metri e una profondità di circa 25 metri, con super sensibilità e stabilità e fornisce un rilevamento rapido. È un pratico strumento di rilevamento dei metalli.
  • 【Portatile】 Il kit metal detector è leggero, comodo per rilevare i metalli sotterranei, particolarmente adatto per adulti e bambini, e anche i bambini possono completare il suo viaggio di caccia al tesoro. Usalo nel tuo giardino, portalo in spiaggia o in qualsiasi altro luogo.

Iniziamo col dire che ogni metal detector è diverso da un altro. Per capire se un segnale è da scavare o è da lasciar perdere, perché quasi sicuramente si tratta di spazzatura, è necessario prendere confidenza con l’apparecchio. E per prendere confidenza intendo che è necessario fare pratica, pratica e pratica e perché no, anche qualche test.

Per fare pratica è necessario imparare ad usare il proprio cercametalli a 360°, la macchina non dovrà avere per te nessun segreto. Dovrai quindi conoscere a memoria tutte le impostazioni e decidere di volta in volta quelle che sono le impostazioni migliori per il tipo di ricerca che vorrai effettuare. E’ logico che alcuni metal detector, soprattutto quelli per principianti hanno giusto le impostazioni essenziali, ma quelli di fascia media o quelli professionali possono essere regolati in diverse maniere e la corretta regolazione del cercametalli dà la possibilità di ottenere tantissime migliorie.

Inizialmente, quando si ha da poco un nuovo metal detector, consiglio di utilizzare la macchina sempre in modalità All Metal. Scava tutti i segnali, anche quelli che non ti sembrano molto buoni. Ti consiglio questo perché, inizialmente, non si ha la giusta esperienza per capire quali sono i segnali buoni e quelli meno buoni. Non avere quindi paura di stancarti a scavare, utilizza il pinpoint del tuo metal detector (se ne possiede uno) per centrare al meglio il target individuato in modo tale da dover scavare il minimo indispensabile.

Solo dopo aver capito il funzionamento del metal detector in modalità All Metal ti consiglio di iniziare ad usare la modalità discriminatoria. Questa funzione servirà ad eliminare dalla ricerca uno o più tipi di metallo. Se ad esempio non sei interessato ad effettuare la ricerca degli oggetti ferrosi, potrai rimuovere il ferro dalle tue ricerche tramite la funzione della discriminazione o quella del Notch (dipende dal modello che stai utilizzando).

E’ arrivato il momento dei test. Dopo aver capito in linea generica il funzionamento del cercametalli da te utilizzato potrai passare alla fase successiva: quella dei test. Il mio consiglio è quello di procurarti diversi oggetti: una moneta da 20 centesimi di euro, una moneta da 50 centesimi di euro, una moneta da 1 euro, una moneta da 2 euro, un chiodo, uno strappo di lattina e qualche monetina delle vecchie lire. Quello che ti ho indicato sono i ritrovamenti più probabili che farai, soprattutto se le tue ricerche saranno effettuate per la maggior parte in spiaggia.

Sotterra ad una profondità di 5 cm ogni oggetto e verifica come si comporta il tuo metal detector quando aggancia questi target. Cerca di memorizzare il risultato di questo test, ripetilo più volte se sarà necessario. Una volta capito il suono emesso dal tuo metal detector quando incontra un oggetto, con un po’ di esperienza, riuscirai a capire se il segnale individuato sarà buono o meno e di conseguenza sarai da solo in grado di capire se sarà da scavare o da abbandonare. Nel dubbio ti consiglio di scavare, sempre.

Bestseller No. 1
Nokta Makro Simplex Metal detector impermeabile con bobina da 28 cm
  • IP68: si può immergere completamente fino a 3 metri ed è sigillato dalla polvere.
  • Volume del ferro: la sensibilità al basso contenuto di ferro può essere regolata o azzerata.
  • Discriminazione dei sensori: rileva e identifica i metalli indesiderati.
  • Modalità di ricerca: tutti i metalli/in un campo/al parco/in spiaggia.
  • Favolosa illuminazione per uso notturno e subacqueo: il Simplex+ ha tutto ciò di cui avete bisogno, retroilluminazione LCD, retroilluminazione del tastierino e torcia LED.

 

Terreno Ideale per la Ricerca con il Metal Detector

Qual è secondo voi il terreno ideale per la ricerca con il Metal Detector? Le teorie potrebbero essere tante e quindi è giusto che alla propria esperienza si affianchi anche un pò di scienza. Vediamo insieme quale potrebbe essere il terreno perfetto per una spazzolata e quali requisiti dovrebbe avere. Ma soprattutto, perfetto per cosa? Per quale motivo dovremmo definire un terreno ideale? Secondo quali requisiti e per quale scopo?

Quando si spazzola, grazie all’esperienza, si riescono a capire tante cose che, normalmente, un detectorista non conosce.

Una delle incognite per chi pratica da poco questo hobby o per chi non lo pratica da abbastanza tempo è capire quale tipo di terreno risulta essere quello ottimale per sfruttare al meglio tutte le potenzialità del proprio cercametalli.

Bestseller No. 1
Nokta Makro Simplex Metal detector impermeabile con bobina da 28 cm
  • IP68: si può immergere completamente fino a 3 metri ed è sigillato dalla polvere.
  • Volume del ferro: la sensibilità al basso contenuto di ferro può essere regolata o azzerata.
  • Discriminazione dei sensori: rileva e identifica i metalli indesiderati.
  • Modalità di ricerca: tutti i metalli/in un campo/al parco/in spiaggia.
  • Favolosa illuminazione per uso notturno e subacqueo: il Simplex+ ha tutto ciò di cui avete bisogno, retroilluminazione LCD, retroilluminazione del tastierino e torcia LED.

 

Terreno Ideale

Quali sono le condizioni ideali del terreno quando si fa uso del metal detector? O meglio, in quale tipo di terreno il cercametalli riesce a lavorare meglio e a dare al suo utilizzatore le migliori soddisfazioni? Questo è il quesito di tantissimi cercatori.

Non tutti sanno infatti se il proprio MD diventa più efficace sul terreno bagnato, su un terreno umido o su un terreno completamente asciutto. O magari, chi conosce la risposta lo sa per esperienza, senza conoscerne il motivo. In realtà le condizioni del terreno ideale non dipendono dalla sua umidità o aridità nè se è bagnato o meno ma dipendono esclusivamente dal tipo di terreno.

Il terreno ideale dove effettuare le proprie ricerche ed ottenere le migliori prestazioni del proprio metaldetector è quello che consente la condizione migliore del propagarsi del campo elettromagnetico. Un esempio quindi potrebbe essere il terreno permeabile, che consente all’acqua di filtrare.

Laddove il terreno dovesse essere invece impermeabile, cosa che si verifica quando l’acqua non riesce a filtrare, si avranno delle condizioni di ricerca sfavorevoli. Questo è dovuto al fatto che le sacche che l’acqua crea nel sottosuolo, quando non riesce a filtrare, impedisce il propagarsi dei campi elettromagnetici.

 

Serve Sempre Fortuna

Ricordiamo poi che per trovare qualcosa è necessario avere anche tanta fortuna. Può capitare anche di trovare una moneta a vista, senza l’utilizzo del nostro caro e amato metal detector. Il terreno ideale quindi può facilitare la ricerca ma senza la giusta dose di fortuna non si trova un bel nulla.

 

Fa Qualche Test

E’ possibile che qualcuno possa non essere completamente d’accordo con quanto descritto in questo articolo. Vi invito quindi a provare, a fare dei test e vedrete che, molto probabilmente, il vostro pensiero si avvicinerà finalmente al mio.

Ricordate di fare i test sempre con lo stesso oggetto metallico che dovrà quindi essere ricercato in diversi terreni con differenti condizioni climatiche. Insomma, il metal detecting è un hobby in cui l’esperienza è davvero molto importante ma ricordate bene che senza un pò di fortuna non si va da nessuna parte.

Bestseller No. 1
Maxxistore® - Quest X5 Metal detector piastra 9 x 5" (Adventure pack)
  • Cosa comprende l'offerta:
  • nr. 01 Metal Detector Quest X5 ricaricabile
  • nr. 01 Zaino militare verde o nero(in base alla disponibilita') 20lt imbottito regolabile (omaggio)
  • nr. 01 Guanti Camo (omaggio)
  • Istruzioni in italiano
Bestseller No. 2
Quest X5 Metal Detector Piastra 9 x 5 + Copri Piastra novità 2019
  • nr. 01 Metal Detector Quest X5
  • nr. 01 Copri Salva Piastra

 

Come Sfruttare al Massimo le Potenzialità del Metal Detector

In questa piccola guida sul metal detector che ho deciso di chiamare con il nome di: “Come sfruttare al massimo le potenzialità del Metal Detector” spiegheremo brevemente quali accorgimenti adottare per usufruire al massimo delle potenzialità del proprio cercametalli.

Parleremo quindi di: un piccolo accorgimento riguardante l’accensione del cercametalli, l’utilizzo delle batterie ricaricabili e la discriminazione di alcuni metalli.

Bestseller No. 1
Nokta Makro Simplex Metal detector impermeabile con bobina da 28 cm
  • IP68: si può immergere completamente fino a 3 metri ed è sigillato dalla polvere.
  • Volume del ferro: la sensibilità al basso contenuto di ferro può essere regolata o azzerata.
  • Discriminazione dei sensori: rileva e identifica i metalli indesiderati.
  • Modalità di ricerca: tutti i metalli/in un campo/al parco/in spiaggia.
  • Favolosa illuminazione per uso notturno e subacqueo: il Simplex+ ha tutto ciò di cui avete bisogno, retroilluminazione LCD, retroilluminazione del tastierino e torcia LED.

Accensione

Iniziamo dal momento in cui si accende il metal detector. Onde evitare accidentali danneggiamenti è sempre meglio accendere il MD solo quando la piastra, detta anche piatto di ricerca, è collegata.

Non accendere mai il tuo metal detector se prima il cavo non è correttamente collegato alla piastra. Potresti casuare danni irreparabili e vedere il tuo cercametalli in assistenza.

 

Batterie Ricaricabili

E’ possibile utilizzare le batterie ricaricabili per il meta detector? Sicuramente le batterie, soprattutto per chi usa il cercametalli di frequente, possono comportare una spesa. Le batterie ricaricabili sono però sconsigliate, in quanto la loro tensione è più bassa rispetto alle classiche pile e quindi le prestazioni del MD potranno diminuire. In ogni caso, il loro utilizzo è permesso e non danneggia in alcun modo il cercametalli. Se volete invece che il MD abbia sempre le massime prestazioni cambiate spesso le batterie.

Utilizzate pile alcaline e ricordatevi di sostituirle prima che siano del tutto scariche. Non preoccupatevi, potrete evitare di buttarle, avendo ancora un pò di carica sarà possibile utilizzarle per altri oggetti dal basso consumo come orologi e telecomandi. Un consiglio: quando si esce a “spazzolare” può essere una buona abitudine avere con sè delle batterie alcaline di scorta. In questo caso, nel caso in cui quelle presenti nel cercametalli dovessero scaricarsi all’improvviso avrete sempre quelle di scorta.

 

Discriminazione

Passiamo alla discriminazione dei metalli. Usarla o non usarla? Utilizzandola di sicuro riusciremo ad evitare tanta inutile ferraglia ma a quale prezzo? Nello stesso momento in cui buona parte delle cose inutili verrà evitata, probabilmente “salteremo” alcuni oggetti importanti.

L’ideale sarebbe quello di non utilizzare la discriminazione ma in alcuni terrenti, dove vi è una grande presenza di rifiuti metallici il suo uso diviene indispensabile.

Quando si è in un nuovo luogo, la soluzione ideale è quella di iniziare a “spazzolare” non utilizzando alcun tipo di discriminazione. Dopo aver constatato i primi ritrovamenti valutate poi se è necessario utilizzarla o se potete proseguire con la ricerca di tutti i tipi di metallo.